Andrea
Liverani

Milano, 14 Giugno 1990.

BIOGRAFIA

Andrea Liverani è nato a Milano il 14 giugno 1990.
Fin da piccolo si è sempre mostrato un bambino estremamente vivace e propenso all’attività sportiva, tanto da cimentarsi in diverse discipline prima di proseguire costantemente, a livello amatoriale, nella pallacanestro.
Tuttavia, nel mese di settembre 2010, a vent’anni, mentre si recava in moto dalla nonna, è stato coinvolto in un grave incidente stradale causato da un camion furgonato che ha eseguito un’incauta e vietata inversione di marcia ed ha investito Andrea.
Le condizioni fisiche si sono rivelate subito estremamente critiche ed a causa della grave lesione midollare subita è stata diagnosticata immediatamente la perdita dell’uso delle gambe: paraplegia completa.
Il ricovero in ospedale è durato quasi un anno, ed il percorso riabilitativo presso l’Unità Spinale di Milano è stato particolarmente arduo.
Tuttavia, grazie all’esperienza vissuta in reparto, Andrea ha riscoperto lo sport, guardando quest’ultimo da un’angolazione completamente nuova.
Appassionato ed incuriosito dalla possibilità di continuare a praticare sport in un modo completamente nuovo, Andrea entra a far parte della squadra Briantea 84 imparando a giocare a Basket in carrozzina.

Seppur con qualche difficoltà dovuta alla lunga degenza, Andrea ha terminato con successo gli studi conquistando il diploma di laurea in Scienze dei Servizi Giuridici presso l’Università degli Studi di Milano-Bicocca nell’anno 2015.
Oltre al traguardo conseguito, attualmente Andrea frequenta presso la medesima università la laurea magistrale in Management e Design dei Servizi e, nel frattempo, è occupato stabilmente quale dipendente, fornendo consulenza in materia previdenziale.
Quasi per caso, nel 2014 Andrea si approccia al tiro a segno, recandosi al Tiro a Segno di Milano e rimane folgorato da questa disciplina sportiva, tanto da appassionarsi e dedicarsi immediatamente ad essa con costanza e dedizione; in breve tempo riesce a raggiungere ottimi risultati a livello agonistico.
In un solo anno Andrea entra a far parte della squadra Nazionale Italiana Paralimpica di Tiro a Segno con successi e nuovi progetti.
Tra i numerosi progetti coltivati, nell’anno 2018 (grazie all’indispensabile attività del co-autore e amico Professor Gianotti) è riuscito a terminare il romanzo autobiografico che sarà pubblicato nel dicembre 2019 ed il cui ricavato – spettante il qualità di Autore del manoscritto – sarà devoluto integralmente in beneficenza.

Medaglie d'oro

Medaglie d'argento

Medaglie di bronzo

icona italia

Italia

6 Record Italiani

icona europa

Europa

2 Record Europei

icona mondo

Mondo

2 Record Mondiali

2 Record Paralimpici

le mie iniziative

affiliazione ad associazioni o eventi sportivi

Insieme al mio staff ti aiuto nella ricerca dello sport più adatto, guidandoti al raggiungimento dei tuoi obiettivi.

Scopri di più

training, sport e riabilitazione

Il poligono non è solo un luogo di allenamento al gesto tecnico ma un luogo dove mettersi in gioco totalmente.
La gara è il vero allenamento: è li che esperiamo al massimo tutta la nostra libertà sportiva ed emotiva.

Scopri di più

charity

Nell arco di diversi anni, ho sviluppato un progetto finalizzato alla raccolta di fondi da destinare alla beneficienza. Non da solo, ma con l’aiuto di altre persone indispensabili per il conseguimento del risultato finale, ho pubblicato un romanzo autobiografico il cui ricavato – spettante in qualità di Autore del manoscritto – sarà devoluto integralmente in beneficenza dal sottoscritto e dal co-autore e amico Prof. Raffaele Gianotti.

Scopri di più

LA NOTTE DI SAN POSSENTI

“La scrittura non è magia ma, evidentemente, può diventare la porta d’ingresso per quel mondo che sta nascosto dentro di noi. La parola scritta ha la forza di accendere la fantasia e illuminare l’interiorità.”

L’idea del libro è nata subito dopo la conclusione della lunga degenza presso il reparto di rianimazione e presso l’Unità Spinale di Milano (Ospedale Cà Granda – Niguarda).

Infatti, non appena dimesso, ho dovuto fare i conti con la nuova realtà che avrei dovuto affrontare. Una realtà non peggiore, ma diversa e assolutamente imprevista, con nuove sfide, amici e traguardi.

Il manoscritto ripercorre la mia biografia in chiave romanzata, ponendo l’attenzione su interessanti questioni e aspetti riguardanti il mio passato, presente e futuro.

Andrea Liverani

START PARIGI 2024

Giorno(s)

:

Ore(s)

:

Minuto(i)

:

Second(s)

BLOG E AGGIORNAMENTI

Onorificenza di Cavaliere della Repubblica

In data 20 Settembre 2021 mi è stata conferita l'onorificenza quale Cavaliere della Repubblica. Grazie al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella per la concessione e al Presidente del Comitato Italiano Paralimpico Luca Pancalli per avermi dato la splendida...

leggi tutto

FORUM YOUNG School Sport

Giovedì 14 ottobre 2021, dalle ore 17 alle 18:30 sarò presente in live streaming alla YOUNG School Sport Temi dell'incontro: i successi di Coppa America, Europei di calcio, Olimpiadi e Paralimpiadi, fino ai recentissimi Europei di Volley, passando per le nuove...

leggi tutto

“Dopo anni di allenamento per me è stato un grande onore e un’enorme soddisfazione raggiungere questo risultato. L’ho vissuto come una rivincita personale per la realizzazione della mia vita. Un ringraziamento va a chi mi ha sempre supportato. Lo sport mi ha restituito l’autonomia che avevo perso con l’incidente.”

ANDREA LIVERANI – world cup Chateauroux (FRA) 2018  – 1st Place and world record

home 02

la Riabilitazione

Guarire significa agire, non è un evento passivo.

CONTATTAMI

14 + 6 =

Seguimi sui social

Sponsor

Feinwerkbau logo
logo movendo
1.mouche klein logo
paullogo

partner

LBMG FinalLogo
logo tsn monza
logo per firma
FunSchool Logo1
Jizen Logo